IndietroEMPPrometheus - Symphonia ignis divinus
-5%
Prometheus - Symphonia ignis divinus - Rhapsody CD

Prometheus - Symphonia ignis divinus RhapsodyCD

4 Commenti
Rhapsody
16,99 €

15,99 € Sconto: 5% / 1,00 €

Disponibile tra 3-5 giorni
L'ordine verrà spedito il prima possibile.

Info articolo

CategoriaCD
TemaBand
GenerePower Metal
Formato mediaCD
ConfezioneJewelcase
Disponibile da 19.06.2015
Codice articolo313101

L'album dei Luca Turilli's Rhapsody intitolato "Prometheus, Symphonia Ignis Divinus".

L’evoluzione del kolossal hollywoodiano. Così come Peter Jackson, Steven Spielberg, Ridley Scott, Christopher Nolan, in ogni nuovo film spingono sempre più nell’uso di effetti speciali e 3D, così anche Luca Turilli cerca di non arrestare l’evoluzione del sound dei suoi Rhapsody disco dopo disco. E quando il compositore ed arrangiatore triestino (è ormai riduttivo definirlo “solo” un chitarrista) sembra aver raggiunto il limite oltre il quale il symphonic metal non può arrivare, con l’album successivo riesce a stupirci di nuovo, alzando ulteriormente l’asticella compositiva e degli arrangiamenti. “Prometheus, Symphonia Ignis Divinus” è il degno ed ambizioso successore del fantastico “Ascending To Infinity”, uscito tre anni or sono e primo lavoro con la nuova lineup con Alessandro Conti alla voce.

Leggi la recensione completa su Metallus.it: http://emp.me/yOU

Nuovi arrivi

Cosa dicono i clienti di "Prometheus - Symphonia ignis divinus"

Ø 3,5 star 4 commenti
10%

Cosa ne pensi dell’articolo "Prometheus - Symphonia ignis divinus" ? Scrivi la tua recensione e riceverai un buono sconto EMP del 10% entro 24 ore!
Inserisci un commento

1 a 4 di 4 Ordinati per: Data | Utile

Scritto il:

76 commenti

Si può fare di meglio

Concordo con Pier Eugenio sull'italiano, anche a me non piace molto, ma Turilli riesce ad incastonarlo molto bene e spesso risulta piacevole, l'album in se questa volta non è un capolavoro, direi bellissimo comunque.

Il commento è stato utile?

Inserisci un commento:

Scritto il:

23 commenti

Suona bene, ma l'Italiano nei testi...

Si sente che è un gran chitarrista, ma questa insistenza coi testi in Italiano mi ha veramente stufato e deluso, anche perché nell'heavy l'Italiano non ci sta: questioni di metrica.

0 persone su 1 hanno trovato questo commento utile.

Inserisci un commento:

Scritto il:

39 commenti

Tanta roba...

Nonostante una lunghezza proibitiva in questo disco ci sono veramente migliaia di cose da scoprire ad ogni ascolto...Turilli esageratamente ispirato e Alessandro Conti che può ambire al trono di miglior cantante Metal (o di Opera ) degli ultimi 10 anni,canzoni spettacolari tipo Prometheus e arrangiamenti arditi...Blind Guardian cominciate a tremare!

Il commento è stato utile?

Inserisci un commento:

Scritto il:

2 commenti

Capolavoro!!!

Pensavo che con il primo album avessero toccato la vetta della perfezione, ma con questo sono andati oltre!
Luca Turilli un genio, Alessandro Conti un sogno!
Un colossal!!!

Il commento è stato utile?

Inserisci un commento:

1 a 4 di 4