GREEN DAY

I Green Day sono una delle più influenti punk rock band americane fondati nel 1986 da Billie Joe Armstrong e Mike Dirnt, all'epoca quattordicenne. Il primo EP della band esce nel 1989 con il titolo di 1,000 Hours per Lockout Records mentre il monicker della band diventa quello attuale, abbandonando il precedente di Sweet Children.

Il successo delle band arriva però con il terzo album Dookie che esce per la major Reprise Records, dopo il successo underground di Kerplunk's. L'album esce nel 1994 e viene trainato dai mega singoli Longview, Basket Case e When I Come Around, vincendo inoltre un Grammy Award nella categoria Best Alternative Album e ottenendo nove nomination agli MTV Video Music Awards.

Seguono gli album Nimrod (con il brano Good Riddance) e Warning del 2000 che però esplorano territori differenti in termini di sound, allontanandosi dell'immediatezza di Dookie e non riscontrando lo stesso successo in termini di vendita.

I Green Day tornano sulla vetta delle classifiche con American Idiot, uscito nel 2004, etichettato dalla band come una punk rock opera, con numerosi riferimenti ai problemi politici e sociali degli Stati Uniti, vincendo un Grammy Award come migliore rock album. Segue un lunghissimo tour di quasi 150 date, il più lungo di sempre per i Green Day. L'album diventerà inoltre uno spettacolo teatrale qualche anno dopo nel 2009, andando in scena a Broadway nel 2010 con una soundtrack ri-registrata e espansa a cura della stessa band.

Nel 2012 vengono pubblicati ben tre album, una trilogia dal nome di ¡Uno!, ¡Dos!, ¡Tré!, che vede inoltre l'entrata in pianta stabile di Jason White come quarto membro permanente della band. Nel 2015 i Green Day vengono inoltre indotti nella Rock And Roll Hall Of Fame.

Maggiori informazioni
Pagina 1 di 1