Depeche Mode

Una delle band inglesi più famose di sempre, i Depeche Mode nascono nel 1980 dalla mente di di Andy Fletcher a cui si aggiungono subito dopo Martin Gore e Dave Gahan, andando a comporre la line-up classica che sopravvive integra fino ai giorni nostri.

Tra i maggiori esponenti della scena new wave, i Depeche Mode hanno saputo nel tempo unire una forte componente rock e aggressiva, insieme al gusto pop per la melodia, culminando gli anni '80 con Black Celebration e Music For The Masses.

Gli anni '90 si aprono con l'immortale Violator, trainato dalle mega hit "Personal Jesus" e "Enjoy The Silence", due brani entrati di diritto nella storia del rock, iper coverizzati e presenti sia nelle playlist dei rocker più accaniti, sia sui dance-floor delle discoteche alternative.

Nel 1995 la band subisce un cambiamento di line-up con l'uscita di Alan Wilder (entrato come batterista ufficiale pochi anni dopo la fondazione della band) e i problemi di droga di Dave Gahan iniziano a minare pesantemente l'armonia della band, tanto da stoppare le registrazioni del nuovo album Ultra che uscirà nel 1997 dopo l'inizio del percorso di riabilitazione di Gahan.

Il nuovo millennio inizia con Exciter trainato dal singolo Dream On. Seguiranno altri tre album fino ad arrivare a Spirit del 2017 che riporta la band in tour in Europa, con una folla oceanica di fan trainati da un'incredibile devozione per queste leggende del rock.

Maggiori informazioni
Pagina 1 di 1