Appeal to reason

CD
Maggiori informazioni
Disponibile a magazzino

Arrivo dell'ordine circa: 1 ottobre 2021 - 4 ottobre 2021

Solo 1 pezzo/i in stock

Condividi

Descrizione articolo

L'album dei Rise Against intitolato "Appeal to reason".

Scheda Articolo

Codice articolo 437376
Genere Musicale Punk Rock
Esclusiva EMP No
Media - Formato 1-3 CD
Tema Band
Band Rise Against
Tipologia prodotto CD
Data di pubblicazione 10/10/2008
Genere Unisex

CD 1

  • 1.
    Collapse (Post-Amerika)
  • 2.
    Long Forgotten Sons
  • 3.
    Re-Education (Through Labor)
  • 4.
    The Dirt Whispered
  • 5.
    Kotov Syndrome
  • 6.
    From Heads Unworthy
  • 7.
    The Strength To Go On
  • 8.
    Audience Of One
  • 9.
    Entertainment
  • 10.
    Hero Of War
  • 11.
    Savior
  • 12.
    Hairline Fracture
  • 13.
    Whereabouts Unknown
  • 14.
    Historia Calamitatum

da Oliver Kube (26.10.2008) L’Album numero 5 dei Rise Against rivela una forma smagliante per il frontman Tim McIlrath & Co. Nel loro dirompente pezzo di apertura "Collapse", i ragazzi di Chicago si mettono al lavoro con un’energia che nemmeno i Bad Religion dei giorni migliori potevano eguagliare. Ce la possono fare i quattro a mantenere lo stesso livello per tutti i 13 pezzi? No. Possono sostenere la stessa intensità? Senza problemi. Inni irresistibilmente trascinanti come "Long forgotten sons", "Re-education", o "Savior" si alternano a momenti più riflessivi alla "From heads unworthy", "Audience of one", o l’acustica "Hero of war". I Rise Against sono riusciti a realizzare un album immensamente versatile che tuttavia rimane un monolito Punk Rock, in parte sicuramente grazie al produttore Bill Stevenson: il californiano, tuttora percussionista dei leggendari Descendents, ha creato il sound cristallino, eppure organico e caldo, moderno, eppure senza tempo, di "Appeal to reason".